Archivi della categoria: Il libro del mese

Il diritto di salvarsi. Storie di migranti

Il libro del mese

Mohammed è scampato al peggiore naufragio della storia recente del Mediterraneo, Zakia grida la condizione delle donne afghane oppresse dai talebani, Madiana lascia l’Albania per studiare legge, Yvette scappa dalla cultura patriarcale del Camerun che la vuole immobile. Questi racconti sono l’umanità che tracima oltre le sbarre, contengono le voci di chi ha attraversato il confine, disturbano, dicono chi siamo davvero. E così preparano il … Continua a leggere »

Anche voi foste stranieri

Il libro del mese

È un libro che porta la data 2011, ancora purtroppo attuale nel suo messaggio. Antonio Sciortino, già direttore del settimanale Famiglia Cristiana, interviene con forza e senza reticenze: come in un reportage, racconta la diffusa xenofobia delle nostre città, il sospetto e i luoghi comuni alimentati dalla politica, le storie di discriminazione, le tante risposte sbagliate ai problemi reali. Un saggio scomodo, opera documentata, scritta … Continua a leggere »

Accogliere

Il libro del mese

Accogliere è la parola chiave di questi tempi. Una parola che racchiude il senso di una cultura e di una civiltà. Andrea Riccardi, storico e fondatore della Comunità di Sant’Egidio che da anni offre accoglienza ai profughi e ai più vulnerabili, e Lucio Caracciolo, esperto di geopolitica, fondatore della rivista Limes, ragionano attorno a questo verbo così divisivo. In tempo di pace e di guerra … Continua a leggere »

Fraternità resiliente. Attualizzazioni della Teologia giovannea nel contesto del Mediterraneo

Il libro del mese

Nel Mediterraneo, luogo di incontri, scambi e interconnessioni, paradigma dei cambiamenti della società globale, diventa attuale la teologia dell’accoglienza che Papa Francesco ritiene una chiave di interpretazione dei segni dei tempi e dei cambiamenti epocali. L’Autore, un gesuita che insegna Teologia biblica all’Università Gregoriana (Roma), rivisita in questa chiave il Vangelo di Giovanni, aggiungendo riferimenti a capolavori artistici e a testi delle religioni monoteiste del … Continua a leggere »

Bilal. Viaggiare, lavorare, morire da clandestini

Il libro del mese

Un nome falso. Gli euro avanzati e la capsula con i dollari. Il tubetto di colla per nascondere le impronte digitali. Il borsone nero. Il giubbotto salvagente. Il pile. Le vecchie ciabatte. La bottiglia d’acqua da un litro e mezzo. Ecco cosa è servito al giornalista Fabrizio Gatti per trasformarsi nel clandestino Bilal e raccontare il dramma sconvolgente di chi si mette in marcia dal … Continua a leggere »

Lettera alla tribù bianca di Alex Zanotelli

Il libro del mese

Una provocazione chiamare “tribù” chi ha la pelle bianca. Alex Zanotelli lo fa per ribaltare i ruoli. La tribù bianca si difende con muri, fili spinati e polizia. Il Mediterraneo, ormai, è diventato il cimitero dei “volti scuri”. L’egoismo, eretto a sistema, che pervade la nostra società e la nostra cultura sta devastando la Terra e gli altri popoli, devasterà anche noi stessi. “Questo rifiuto … Continua a leggere »